Il suono del Big Bang

Il suono del Big Bang

La colonna sonora creata degli eventi cosmici

Possibile che l’universo sia completamente muto come lo abbiamo sempre immaginato? Con tutto quello che succede nel cosmo, non c’è nessun suono che venga prodotto o che possa essere udito? Ebbene, c’è qualcuno che sta studiando non solo quale può essere il suono prodotto dagli eventi che accadono nello spazio, ma che sta anche provando a tradurre queste ipotesi per farcele sentire davvero.

Janna Levin, docente di fisica e astrofisica al Barnard College della Columbia University, ha raccontato le sue ricerche a TED, il grande progetto di divulgazione scientifica e non solo.
Così possiamo scoprire che il suono prodotto da
un buco nero che casca dentro un altro buco nero potrebbe essere simile a un suono di tamburi. Mentre il Big Bang è probabilmente davvero rumoroso, come ci aspetteremmo che sia stato.

Quello che Levin “ascolta” sono in realtà le onde gravitazionali, ossia le deformazioni dello
spazio-tempo ipotizzato da Einstein, che viaggiano alla velocità della luce e quindi sono anche attorno a noi. Solo che sono troppo deboli per poter essere udite. Alcuni esperimenti stanno cercando proprio di registrare queste onde che i fisici pensano che esistano, ma che nessuno ha mai visto.

Write a comment

No Comments

No Comments Yet!

Let me tell You a sad story ! There are no comments yet, but You can be first one to comment this article.

Write a comment
View comments

Write a comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*

Articoli recenti

neurologia nasa bosone universo scienza schmidt particelle brain ricercatori cervello neuro higgs darwin spazio ricerca Cern evoluzione mente meeting fisica nobel divulgazione lindau radio popolare arte

Calendario

gennaio: 2019
L M M G V S D
« Nov    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031