Che cos’è Science on Stage (per me)

I docenti premiati nell’edizione 2022 sul palco di Science on Stage

di Paolo Magliocco

Ogni due anni gli insegnanti di tutta Europa si incontrano per dare vita a un grande festival dedicato a tutti i progetti che cercano di spiegare le materie scientifiche (le famose Stem: e non solo) in modo diverso dal solito: cercando originale e divertente, coinvolgendo gli studenti in attività pratiche, mettendo in relazione argomenti o discipline diversi.
Si chiama Science on Stage, la scienza sul palcoscenico, ed è davvero una esplosione di fantasia e divertimento. Ci sono progetti di ogni genere. C’è chi propone il modo per realizzare in modo semplice ma rigoroso una camera a bolle, cioè un dispositivo in grado di rivelare il passaggio di raggi cosmici o la presenza di emissioni radioattive. E c’è chi ricava colori da sostenze naturali e mostra come sia sufficiente aggiungere sale o succo di limone per vedere un colore trasformarsi in un altro, dando vita a delicate tonalità simili a quelle degli acquerelli.

Science on Stage significa scoprire cose delle quali non avevo la minima idea. E perdermi tra centinaia di proposte di colleghi di tutta Europa

Paolo Gondoni

Docente di fisica e autore del progetto "Albert contro il coronavirus"

L’edizione del 2022 si è svolta a Praga e nella capitale della repubblica Ceca sono arrivati più di 300 docenti che per quattro giorni hanno lavoranto insieme per spiegare e presentare i loro oltre 200 progetti.
Alla fine vengono scelti anche i cinque progetti migliori nelle diverse sezioni in cui è divisa la competizione (perché di una competizione alla fine si tratta, anche se molto amichevole e che punta più allo scambio e alla valorizzazione delle idee migliori che a prevalere sugli altri).
Partecipare a questo Festival è una emozione anche per chi è soltanto un ospite e un osservatore. In questo video abbiamo raccolto una piccola antologia di risposte che ci hanno dato alcuni docenti ai quali, alla fine dei quattro giorni, abbiamo chiesto: “Che cos’è Science on Stage per te?”

Paolo Magliocco (Ultima revisione, 11 aprile 2022)

I docenti premiati sul palco di Science on Stage

Che cos’è l’Intelligenza Artificiale

Eleonora Barelli e Paolo Magliocco in un momento dell'incontro del 22 marzo a Faenzadi Paolo MaglioccoEleonora Barelli lavora presso l'IFAB, fondazione che si occupa di studio di quelli che oggi vengono definiti i Big Data e dell'Intelligenza Artificiale. Ma che cos'è...

Una straordinaria collezione di farfalle

  L'ultimo esemplare di Lycaena Helle avvistato in Italia da Antonio Curò  di Paolo MaglioccoLe farfalle sono un mondo gigantesco e affascinante. Nel mondo esistono più di 160.000 specie di farfalle conosciute, di tutte le dimensioni e di ogni colore. Il...

Luce, arte e pizza al pomodoro

Una pizza bella rossa può apparire più gustosadi Paolo MaglioccoTutti sappiamo che la luce è ciò che ci consente di vedere il mondo che ci circonda. Alessandro Farini, fisico del Cnr, studia la complessità di questa interazione, in cui un'onda elettromagnetica, la...

L’affetto materno e la teoria dell’attaccamento

John Bowlby nacque a Londra nel 1907 e morì nel 1980di Paolo MaglioccoJohn Bowlby era uno psicologo e psicanalista britannico nato all'inizio del Ventesimo secolo. È a lui che si deve quella che oggi gli psicologi chiamano "Teoria dell'attaccamento".Bowlby fu il primo...

Così ha colpito il Covid nel 2020

Questa è solo la didascalia della foto, al massimo su due righedi Pinco PalloL'epidemia di Covid-19 ha ucciso nel nostro Paese più di 60 mila persone nel corso del 2020. Ma la distribuzione di queste morti, come si sa, è stata molto disomogenea rispetto alle fasce di...

Sonno, memoria e malattie – 1

Luca Imeri, docente di Fisiologia all'Università degli Studi di Milano Stataledi Paolo MaglioccoQuanti tipi di memoria esistono? E in che modo sono in relazione tra loro e con quello che ci capita?Luca Imeri è un neurofisiologo che lavora nei laboratori...

Lo specchio nella nostra mente

Nella Mente degli altriNeuroni specchio e comportamento socialedi Giacomo Rizzolatti e Lisa VozzaZanichelli, 2007So quello che faiIl cervello che agisce e i neuroni specchio di Giacomo Rizzolatti e Corrado Sinigaglia Ed. Cortina, 2006di Monica MazzottoLa scoperta dei...

Quando la scienza imita la natura

di Alessandra Giordano  È da sempre, in fondo, un rapporto complicato, quello tra uomo e natura. Almeno da quando costruisce strumenti, l’essere umano ha guardato con ammirazione all’esempio di chi ha avuto miliardi di anni per fare ricerca… La scienza – e in...

L’economista ottimista – parte 2

Il mondo? È in ottima forma, dal punto di vista economico. Robert Aumann, matematico, economista e premio Nobel ne è convinto, senza mezzi termini: dalla Seconda guerra mondiale in poi c'è stata una continua espansione economica che continua anche adesso. Ed è merito...

Chi era Giovanni Schiaparelli

Giovanni Virginio Schiaparelli, ingegnere e astronomoIl suo nome resterà per sempre legato all'idea che esistesse vita su Marte. Ma Giovanni Virginio Schiaparelli non solo non disse mai una cosa del genere, ma forse neppure la pensò. Schiaparelli era una persona molto...