Vai alla Home page
martedì 21 ottobre 2014 Fai diventare questo sito la tua Home Page Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti Contattaci Ricerca nel sito RssFeed Facebook Twitter
In questo canale
Ultime notizie
Spazio

Home Page > Spazio > Marte > Quando l'acqua zampillava su Marte

martedì 6 settembre 2011
Quando l'acqua zampillava su Marte
Le ultime ricerche sul passato del Pianeta rosso

C'è stato un tempo in cui l'acqua su Marte zampillava in abbondanza dal sottosuolo e formava grandi bacini che poi defluivano rapidamente. E' l'ultima ipotesi formulata dagli studiosi delle Università di Utrecht, in Olanda, e della Virginia, negli Usa, pubblicata sulla rivista scientifica Nature.
Gli scienziati stavano cercando di capire come siano formate alcune aree che sono state viste su Marte, in cui grandi bacini assumono una struttura a ventaglio, con dei gradini che si ripetono. Così hanno ricostruito in laboratorio e in piccolo un modello preciso, grazie alle rilevazioni dell'altimetro laser chiamato Mola, che lavora su Marte. E alla fine si sono convinti che questi gradini siano l'effetto della rapida erosione del terreno da parte di grandi quantità d'acqua. Per crearli sarebbero bastate poche decine di anni. Quello che ancora non si sa, invece, è che fine facesse l'acqua dopo. D'altronde, è ancora tutto da capire che fine abbia fatto in generale l'acqua che tutti sono convinti che ci fosse su Marte.
 


Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente
Videoscienza Sito dell'Associazione culturale Videoscienza - Testata giornalistica online, registrazione al Tribunale di MIlano n. 775 del 30/12/2008
Via Tintoretto 8, 20145 Milano (MI), Tel. 02 4694439 info@videoscienza.it P.Iva 05998140965 Iscritta alla CCIAA di Milano, REA MI-1876458
VideoScienza - P.Iva 05998140965 Iscritta alla CCIAA di Milano, REA MI-1876458 - Ver. 1.0 - Copyright © 2014 VideoScienza - Privacy policy - Powered by Soluzione-web