Vai alla Home page
domenica 31 agosto 2014 Fai diventare questo sito la tua Home Page Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti Contattaci Ricerca nel sito RssFeed Facebook Twitter
In questo canale
Ultime notizie
Società

Home Page > Società > Scuola, Ricerca e Università > I progetti dei giovanissimi scienziati

giovedì 19 aprile 2012
I progetti dei giovanissimi scienziati
Che cosa sono capaci di inventare gli studenti delle superiori

Ogni anno centinaia di ragazzi idelle scuole di superiori di tutta Italia realizzano progetti e invenzioni che in alcuni casi sono degni dell'Ufficio brevetti o di vere applicazioni industriali.
Sono idee di medicina, fisica, ingegneria, chimica, matematica o che mettono insieme discipline diverse.
Sono sempre idee utili e concrete, che i ragazzi sviluppano davvero, fin dove possono, con l'aiuto dei propri professori.
Quest'anno c'è stato chi ha progettato un nuovo tipo di freno idraulico e chi ha realizzato un modello per poter studiare il flusso del sangue nella carotide in ogni istante, chi ha realizzato una cella fotovoltaica sfruttando gli scarti dell'uva del proprio paese e chi ha studiato la Via Lattea seguende le tracce dell'idrogeno.

Sono tutti lavori molto belli, che meritano di essere visti e conosciuti. Perché contengono la passione per le scienze di questi ragazzi, la loro capacità di lavorare insieme, l'impegno ad andare oltre le nozioni scolastiche per capire davvero a che cosa serve quello che studiano. E perché rivelano un mondo della nostra scuola troppo poco valorizzato: quello fatti di docenti appasionati del proprio lavoro e disposti a spendere il proprio tempo per aiutare i ragazzi a dare forma alle proprie idee; e studenti che si impegnano ben oltre i compiti a casa e le verifiche, perché hanno già ben chiaro che quelle che studiano non sono pure e semplici nozioni, ma le basi su cui si regge il mondo che li circonda e che possono usarle in modo concreto, per creare qualcosa.

Questi lavori partecipano al concorso "I giovani e le scienze", realizzato dalla Fast, la Federazione delle Associazioni Scientifiche e Tecniche. I migliori vengono presentati e premiati durante tre giorni di manifestazione a Milano. Grazie a questo concorso, molti giovani scienziati portano le proprie invenzioni a competizioni internazionali, oppure fanno viaggi di studio, insomma, hanno l'occasione per sviluppare ancora la propria passione per la scienza.

Qui potete trovare tutti i progetti arrivati alla fase finale del 2012
. In questa pagina del sito della Fast trovate anche le norme per partecipare e materiale sulle edizioni precedenti.

A noi piacerebbe poterveli raccontare tutti, ma sono davvero tanti. Ecco allora i video della presentazione di alcuni progetti da parte dei ragazzi davanti ai loro stand allestiti nella sede della Fast durante le giornate della manifestazione.


Un freno di straordinaria efficienza




La luce che viene dalle bucce d'uva










 




Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente
Videoscienza Sito dell'Associazione culturale Videoscienza - Testata giornalistica online, registrazione al Tribunale di MIlano n. 775 del 30/12/2008
Via Tintoretto 8, 20145 Milano (MI), Tel. 02 4694439 info@videoscienza.it P.Iva 05998140965 Iscritta alla CCIAA di Milano, REA MI-1876458
VideoScienza - P.Iva 05998140965 Iscritta alla CCIAA di Milano, REA MI-1876458 - Ver. 1.0 - Copyright © 2014 VideoScienza - Privacy policy - Powered by Soluzione-web